AMOR è un progetto finanziato da ESA nell’ambito del programma IAP-5G for L’ART Demonstration Project

Il raggruppamento proponente, interamente italiano, è composto da:

  • NAIS (prime of the Consortium)Coopculture Società Cooperativa
  • ICR – Istituto Centrale per il Restauro
  • CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • ESRI Italia SpA (ITA)
  • NITEL (ITA)

Il progetto inoltre fruirà di apporti esterni per la fornitura di servizi 5G durante la fase pilota tramite TIM e Telecom Italia Sparkle.

Il progetto AMOR mira a sviluppare servizi commerciali per garantire la sicurezza e la fruizione di beni culturali situati in centri storici ricchi e densi di tali beni ma affetti da una pressione significativa di tipo antropico, in particolare rappresentata dalla notevole quantità di visitatori.

Il Progetto realizzerà i servizi richiesti attraverso:

  • Integrazione, sviluppando software specifico, di:
    • Servizi downstream via satellite (sia osservazione della Terra che posizionamento);
    • Servizi sensoriali Multi-spettrali e radar utilizzando UAV (Unmanned Aerial Vehicle) e GPT (Ground Penetrating Radar);
    • Servizi di telecomunicazioni 5G;
    • Dispositivi mobili di elaborazione (come smartphone e tablet, su Android e/o iOS);
  • Reperimento di fonti di dati da fornitori commerciali di immagini satellitari delle aree di interesse, ottenuti da acquisizioni locali attraverso missioni GPR e UAV, e da basi di dati istituzionali (per esempio Sovrintendenza Capitolina e da Comune di Roma);
  • Fornitura di servizi di gestione della base di informazioni e di rapporti derivanti dalla elaborazione dei dati acquisiti.

Verranno realizzati due servizi:

  1. Fruizione a valore aggiunto e diffusione
  2. Servizi di sicurezza

Il personale di RomARS è responsabile di supportare la definizione delle specifiche e l’architettura di comunicazione basata sul 5G.

Inizio: 1° Novembre 2020 Fine: 31 Ottobre 2022

Sito ufficiale di progetto: https://business.esa.int/projects/amor